I Nostri Consigli

Sep

Gli impatti del Coronavirus Influiranno sul mio Accordo Finanziario a seguito del divorzio?

Il Coronavirus ha avuto un impatto incomparabile su quasi tutti gli aspetti della nostra vita, con molti enti di beneficenza che riferiscono che le restrizioni e la  chiusura forzata hanno messo a dura prova le relazioni e le finanze.

Coppie, famiglie e aziende hanno affrontato cambiamenti significativi negli ultimi 18 mesi e se state attraversando il processo di separazione o divorzio, il vostro accordo finanziario potrebbe essere influenzato dal coronavirus. In questo articolo esamineremo alcuni dei fattori chiave che possono influenzare l’accordo finanziario alla luce del coronavirus e risponderemo alle domande comuni che le coppie in fase di divorzio potrebbero porsi.

La mia situazione finanziaria è cambiata a causa del coronavirus, come influenzerà il mio accordo finanziario?

Se state negoziando un accordo finanziario, sia attraverso i vostri avvocati che attraverso un procedimento giudiziario, entrambe le parti hanno il dovere di fornire una completa informazione sulle proprie finanze.

Se in precedenza l’altro coniuge ha evidenziato una posizione finanziaria molto più forte, potrebbe essere necessario rivedere tali dati. Questa revisione è importante perché un cambiamento improvviso nel reddito o nelle circostanze finanziarie potrebbe  influenzare gli accordi. Per esempio, se il vostro reddito è sceso drasticamente, potreste non essere più in grado di accendere il mutuo che avreste fatto in precedenza, e non sareste in grado di comprare una proprietà precedentemente condivisa con il vostro ex partner.

Come influisce un congedo sull’accordo finanziario?

Per tutta periodo pandemico, è stato comune cercare di ridurre i pagamenti inerenti il mantenimento dell’ex partner in caso di cassa integrazione, avendo ricevuto un reddito inferiore. Mentre molte persone hanno passato un po’ di tempo in cassa integrazione, ma oggi il piano governativo sta per finire. Dovrete essere chiari su quando qualsiasi riduzione degli assegni di mantenimento terminerà, e dovrete prendere in considerazione il settore in cui lavorate e quando è probabile che torni ad un reddito normale.

Cosa succede se l’accordo finanziario è già stato omologato, ma le mie circostanze sono cambiate a causa del coronavirus?

Se avete già ricevuto l’omologa dell’accordo finanziario, questa potrebbe essere stata fatta sulla base della vostra posizione finanziaria prima dell’epidemia di coronavirus. Di conseguenza, gli accordi presi potrebbero non essere più validi e l’accordo potrebbe dover essere riconsiderato. Per molte persone, il reddito è scomparso da un giorno all’altro e potrebbero semplicemente non essere più in grado di pagare il mantenimento del coniuge o di rispettare il calendario per il trasferimento dei beni.

Cosa succede se il coniuge dichiara fallimento?

Se il vostro coniuge non è ancora stato dichiarato fallito, dovreste fare tutto il possibile per concordare un accordo finanziario o fare una richiesta al tribunale prima che inizi la procedura fallimentare. Una volta iniziata la procedura fallimentare infatti quasi tutti i beni di proprietà della persona che deve essere dichiarata fallita sono di proprietà del curatore.

Una delle sfide di questi casi è che durante il procedimento finanziario in esito al divorzio, il tribunale ha il potere di ridistribuire il reddito e i beni tra i coniugi in base alle loro esigenze e in base a quello che il tribunale considera “giusto”. Tale ridistribuzione può spesso portare a un conflitto tra i vostri interessi e quelli del curatore del fallimento. Un esempio tipico è quello in cui la casa è in comproprietà. In queste circostanze, la proprietà non può essere trasferita esclusivamente a Vostro nome senza il consenso del curatore fallimentare.

Di conseguenza, è essenziale agire il più rapidamente possibile e cercare una consulenza legale specializzata quando si crede che il proprio coniuge possa essere dichiarato fallito.

Cosa succede se il mio coniuge è già stato dichiarato fallito?

Se il fallimento ha già avuto luogo, il processo può essere complesso. Dovete chiedere una consulenza legale inerente il vostro caso specifico. Una delle possibili complicazioni è che se il vostro coniuge è dichiarato fallito, il denaro che vi è già stato versato non è necessariamente protetto. Il curatore fallimentare potrebbe chiedere la revoca di qualsiasi provvedimento giudiziario emesso nei 5 anni precedenti. Quando tale revoca viene concessa, il curatore fallimentare può recuperare le somme che il vostro coniuge vi ha già pagato. Possiamo aiutarvi a proteggere la vostra posizione finanziaria.

Accordi Finanziari Internazionali in relazione al Divorzio nel Regno Unito con Uffici a Manchester, Londra e Birmingham

I nostri migliori avvocati sono esperti in casi di divorzio internazionale con procedimenti complessi ed elementi internazionali. Chiamate oggi stesso i nostri avvocati specializzati nel Regno Unito per discutere del vostro caso al numero 0330 159 5968 o chieddete di essere richiamati.

Questo articolo è solo per informazione generale e non costituisce una consulenza legale o professionale. Si prega di notare che la legge potrebbe essere cambiata da quando questo articolo è stato pubblicato.

Informazioni sull’autore

Pubblicato da: Iwona Durlak

Senior Partner

Diritto di Famiglia

IMD Solicitors LLP

Skatīt visus rakstus